lavorazione a colombino

 

E' una tecnica antichissima utilizzata per creare oggetti cavi di qualsiasi forma e dimensione.
L’argilla viene arrotolata a cilindro e poi lavorata su una superficie liscia facendola rotolare sotto le mani con movimenti continui e gentili per assottigliarlo.

I colombini, chiamati anche lucignoli, vengono montati uno sopra l’altro a creare la forma che vogliamo realizzare.
Il pezzo che stiamo lavorando viene fatto girare su un torniello da tavolo per essere lavorato con facilità da ogni lato.
I segni delle giunture possono essere lasciati visibili a creare una texture o levigati per ottenere una superficie liscia.

Vi aspetto nel mio laboratorio a Roma, in Viale Appio Claudio (vicino al Parco degli Acquedotti ed a Cinecittà, tra la via Appia e la via Tuscolana) presso l'associazione culturale "La Ghianda". Facilmente raggiungibile anche con la metropolitana (tra le fermate di Subaugusta e Giulio Agricola).

Visite: 353
 
Instagram Laboratori d'arte Rita Campolo Facebook LabArte Rita Campolo Corsi Ceramica Roma Associazione La Ghianda